Suggerimenti:

7 componenti chiave di un progetto di rivegetazione di successo

È impossibile sopravvalutare l'importanza della rivegetazione dopo disastri naturali come inondazioni e incendi o anche dopo interruzioni umane come miniere, disboscamento o altri comportamenti distruttivi. La rivegetazione ferma l'erosione che può distruggere gli habitat e sconvolgere ulteriormente gli ecosistemi. Aiuta anche a ricostruire la vita al suo antico splendore e a riportare l'equilibrio sulla terra.

Diverse componenti si uniscono per un progetto di rivegetazione di successo. Sebbene non tutte le tecniche di rivegetazione siano necessarie per ogni progetto, utilizzarne alcune insieme può aumentare significativamente le possibilità di successo del progetto.

Comprendere il processo di rivegetazione con successo delle terre disturbate può sembrare scoraggiante, ma lavorare con prodotti professionali come quelli disponibili tramite Seme di granito può aiutare ad alleviare lo stress. I prodotti giusti per rallentare l'erosione, depositare i semi e rimuovere le erbacce possono avere un impatto sostanziale sul successo di questo tipo di progetti.

Sostituisci o nutre il terreno

Fonte: unep.org

Il terreno può essere difficile da lavorare dopo disturbi significativi, poiché può diventare tossico per le piante che in precedenza vi erano cresciute. Campionamento del suolo può aiutare a informare quanto bene il suolo manterrà la vita mentre il progetto di rivegetazione procede. A volte può essere necessaria la sostituzione totale del suolo, anche se è raro che l'aggiunta di nutrienti e fertilizzanti mancanti non sia sufficiente.

La sostituzione del suolo è più comune quando l'area in questione subisce la contaminazione con sostanze chimiche che possono danneggiare piante, animali e persino esseri umani futuri. È molto più costoso sostituire il terreno in un'area che nutrire ciò che è attualmente disponibile. Tuttavia, il compromesso di risparmiare denaro utilizzando suolo contaminato che potrebbe danneggiare gli ecosistemi oltre a quello in questione non vale il rischio. Se il tuo terreno ha subito una contaminazione chimica, risparmiare un po' di verde ora potrebbe significare essere verde nelle branchie in seguito.

Controllo per erbacce e altri invasori

Le erbacce sono una componente che può avere un impatto negativo più significativo sugli sforzi di rivegetazione di quanto si possa pensare. Nel caso della rivegetazione, le erbe infestanti sono concorrenti delle piante che devono ricrescere nell'area. A volte facendo affidamento su rivegetazione naturale con l'aiuto di strumenti minori come la rete o altra copertura del terreno è utile, ma può anche aprire il progetto alle erbacce invasive.

Scavare le erbacce alla radice è utile per tenerle a bada. Gli erbicidi possono anche aiutare ad alleviare i problemi delle infestanti, sebbene ci siano dei compromessi quando si utilizzano sostanze chimiche. Un altro tassello cruciale del puzzle è la comprensione di ciascuna specie infestante presente nell'area, perché capire come le erbacce si moltiplicano e crescono è essenziale per controllarle durante il processo di rivegetazione.

Tieni subito i semi e le nuove piante a posto

Fonte: ttseeds.com

È fondamentale creare un'atmosfera in cui le piante e il terreno appena seminato siano al sicuro dall'erosione fino a quando le radici della pianta non possono prendere piede. Per compiere questo passaggio, è necessario utilizzare strumenti come pacciame di paglia e reti. Separatamente, sia il pacciame di paglia che le reti aiutano a ridurre l'erosione delle aree appena seminate di circa la metà, ma insieme possono ridurla di quasi il 100%.

I vecchi progetti di rivegetazione consistevano principalmente nel piantare alcune specie di erba o trifoglio perché potevano coprire il terreno e ridurre l'erosione in pochissimo tempo. Tuttavia, ora sappiamo che c'è di più nella rivegetazione che semplicemente fermare l'erosione, e quindi ora utilizziamo una varietà di semi e specie e abbiamo bisogno di un modo per mantenere quei semi in posizione mentre crescono.

Incoraggia la crescita

Incoraggiare le piante a proliferare sposterà il progetto di rivegetazione verso un luogo di stabilità entro la tempistica necessaria. Esistono diversi modi in cui puoi promuovere la crescita, come utilizzare fertilizzanti o piantare all'interno di vasche o vasi. Un modo spesso trascurato per incoraggiare le piante a crescere entro la sequenza temporale richiesta è quello di farlo usa piante a crescita rapida come Bamboo o Kudzu.

Utilizza la specie corretta

Fonte: worldatlas.com

È fondamentale utilizzare le specie autoctone nei progetti di rivegetazione per garantire che altre specie non prendano il controllo dell'area e riducano l'efficacia della rivegetazione. Inoltre, anche la scelta di piante in grado di sopravvivere a ulteriori disturbi può avvantaggiare il progetto. Ad esempio, alberi come la betulla del corso d'acqua, il salice singhiozzante e l'American Sweetgum possono sopravvivere alle inondazioni.

Inoltre, l'utilizzo di piante che crescono bene sui pendii può aiutare a ridurre il rischio di erosione da eventi catastrofici in futuro. Specie come Burning Bush, Snowberry e Siberian Cypress Carpet crescono e resistono bene sui pendii.

Pianifica, pianifica e pianifica ancora

La rivegetazione è un processo costoso che richiede molto tempo ed energia. L'utilizzo di un piano ben congegnato specifico per la regione, il tipo di suolo e le dimensioni dell'area in questione è essenziale per un progetto di successo. La pianificazione è ancora più critica poiché in genere è necessario mantenere un progetto come questo nel budget e in linea con la sua sequenza temporale

Le spese e il tempo necessari alla rivegetazione sono il motivo per cui il campionamento del suolo, la ricerca su fertilizzanti ed erbicidi e la comprensione delle erbacce e delle piante ricercate nell'area sono pezzi vitali del puzzle. La scelta delle sostanze chimiche è eccezionalmente importante perché tali sostanze chimiche possono influenzare la fauna locale oltre le immediate vicinanze della rivegetazione. Se non esegui la due diligence, il tuo progetto potrebbe causare più danni che benefici all'ambiente circostante.

Resta in contatto con il progetto di rivegetazione

Fonte: Scholarlyoa.com

Il monitoraggio di un progetto di rivegetazione è necessario per garantire che il piano per lo spazio si sviluppi come desiderato. Quando uno spazio non viene monitorato, le erbacce potrebbero utilizzare i fertilizzanti destinati ad altri semi per occupare lo spazio. Potrebbero verificarsi eventi che causano erosione come piogge più intense del normale e, se non controllati, potrebbero spazzare via i semi appena piantati.

Il controllo dei progetti di rivegetazione, anche dopo che è scaduto il calendario per un lavoro serio su quel progetto, è fondamentale per garantire che il sito rimanga indisturbato in futuro. A volte le piantagioni possono attirare più animali per il cibo di quanto inizialmente previsto, e quindi potrebbe essere necessario aggiungere ulteriori piantagioni o specie vegetali diverse dopo che la maggior parte del lavoro è stata completata.

Conclusioni

I progetti di rivegetazione sono essenziali in tanti modi. Dall'estetica alla sicurezza dell'habitat fino alla salute dell'ecosistema, questi progetti hanno un impatto significativo. Intraprendere un progetto di rivegetazione può sembrare scoraggiante, ma con la pianificazione e le risorse giuste, è molto più probabile che un progetto di successo attecchisca.

La Terra e il mondo sono un luogo dove puoi trovare diversi fatti noti e sconosciuti del nostro pianeta Terra. Il sito è anche per coprire cose che sono legate al mondo. Il Sito è dedicato a fornire fatti e informazioni a scopo di conoscenza e intrattenimento.

Contattaci

Se hai suggerimenti e domande puoi contattarci ai dettagli di seguito. Saremo molto felici di sentirti.

markofotolog [at] gmail.com

Divulgazione di Amazon

EarthNWorld.com partecipa all'Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire ai siti un mezzo per guadagnare commissioni pubblicitarie pubblicizzando e collegandosi ad Amazon.com. Amazon, il logo Amazon, AmazonSupply e il logo AmazonSupply sono marchi di fabbrica di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

alla Parte superiore