Affari

In che modo il mining di criptovalute influisce sull'ambiente

Un nuovo rapporto – “The Energy Bomb: How Proof-of-Work Cryptocurrency Mining Worsens the Climate Crisis and Harms Communities Now” – è stato prodotto da Earthjustice e Sierra Club, ed è il primo a documentare completamente la crescita esponenziale del mining di criptovalute in negli Stati Uniti ed esaminare l'impatto del settore su servizi pubblici, sistemi energetici, emissioni, comunità locali, contribuenti e verificare l'estrazione mineraria alternativa a https://betfury.io/about-bfg.

L'estrazione di criptovaluta è un processo estremamente ad alta intensità energetica che minaccia i governi di tutto il mondo nei loro sforzi per ridurre la nostra dipendenza dai combustibili fossili dannosi per il clima.

Se non agiamo ora per frenare questo business in crescita, non riusciremo a soddisfare l'accordo di Parigi e l'obiettivo del Gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici di limitare il riscaldamento a 2°C.

Il mining di criptovalute esplode negli Stati Uniti

Dopo La Cina ha vietato il mining di criptovalute nel 2020 l'attività mineraria negli Stati Uniti è esplosa. Nell'anno terminato a luglio 2023, bitcoin ha consumato circa 36 miliardi di kilowattora (kWh) di elettricità, equivalenti all'intero consumo di elettricità di Maine, New Hampshire, Vermont e Rhode Island nello stesso periodo.

Gli ultimi due anni hanno dimostrato la preferenza del settore per l'energia prontamente disponibile e una regolamentazione minima, riavviando centrali elettriche a carbone e gas inattive, inondando il mercato elettrico rinnovato del Texas e facendo affidamento su reti elettriche che sono a malapena monitorate dalle autorità di regolamentazione.

Questa crescita esuberante sta mettendo sotto stress le reti elettriche, aumentando i prezzi al dettaglio dell'elettricità e aumentando la produzione di carbonio e l'inquinamento atmosferico locale.

La struttura proof-of-work del mining di criptovalute incoraggia i minatori ad accelerare le operazioni il più rapidamente possibile, spesso indipendentemente dalla fonte di energia.

In effetti, i grandi minatori sono disposti a investire in fonti energetiche antieconomiche, come centrali a carbone o gas dismesse, purché l'elettricità possa essere resa disponibile rapidamente. A differenza di altri grandi consumatori di elettricità, le operazioni di mining di criptovaluta operano a breve termine e la maggior parte ha mostrato scarso interesse a investire in nuova energia pulita.

Fonte: coindesk.com

Cos'è il mining di criptovalute e come funziona?

Il mining di criptovalute Proof-of-work è progettato per consumare enormi quantità di energia. In questo processo, milioni di macchine informatiche competono per risolvere un problema complesso ma banale.

Finché la ricompensa è sufficientemente alta (es prezzo del bitcoin è abbastanza alto), i minatori cercheranno di utilizzare più macchine minerarie, e più velocemente, per aumentare le loro possibilità di guadagnare quel premio.

Più macchine ci sono in gara, più difficile diventa il problema di calcolo e più elettricità ci vuole per vincere.

Nel tempo, l'elettricità consumata dai minatori cresce in modo esponenziale

Il mining di criptovalute Proof-of-work aumenta le emissioni negli Stati Uniti.

Stime dall'alto verso il basso del consumo di elettricità da parte del mining di criptovalute negli Stati Uniti indicano che il settore sarà responsabile di oltre 27.4 milioni di tonnellate di emissioni di anidride carbonica (CO2) tra il 2023 e il 2023, ovvero tre volte le emissioni del la più grande centrale elettrica a carbone degli Stati Uniti in 2023.

Tuttavia, queste stime si basano solo sul probabile consumo di energia per risolvere i puzzle di criptovaluta.

I minatori di criptovaluta operano in quattro modi diversi

Acquisti diretti dalle centrali elettriche, che forniscono elettricità ai minatori "dietro il contatore". Contratti di acquisto di energia con produttori di energia o società energetiche; Acquisti di energia elettrica da centrali elettriche locali; e combustione di gas da pozzi di petrolio e gas. Tutte le forme di estrazione provocano emissioni eccessive e incidono sui consumatori di elettricità e energia.

Fonte: crazy.com

L'industria continua le sue cattive pratiche

La comunità mineraria di criptovalute è consapevole che il suo straordinario consumo di energia - e l'uso abituale di combustibili fossili - non è attraente in un momento in cui gran parte del resto dell'economia sta cercando di ridurre rapidamente le emissioni di carbonio.

Nell'ultimo anno, l'industria e le sue organizzazioni hanno avanzato una serie di affermazioni sulla sostenibilità, che vanno dalla pura finzione al riciclaggio di denaro fino a teorie promettenti che sono state smentite dalla pratica.

L'aggiunta di nuovi carichi significativi alla rete, come l'estrazione di criptovalute, richiede in genere un aumento della produzione di energia dai generatori di combustibili fossili esistenti.

L'attività mineraria vicino a centrali eoliche e solari non richiede l'elettricità che producono, ma aumenta le emissioni delle centrali elettriche a gas e carbone. Poche compagnie minerarie stanno costruendo nuove fonti di energia rinnovabile per le loro operazioni.

Negli Stati Uniti, il settore ha mostrato pochi segnali di rallentamento quando i prezzi sono alti

Dall'iniziativa originaria in Cina, dove il carbone è la principale fonte di elettricità, al recente accordo di AboutBit con una centrale elettrica a carbone nell'Indiana, i minatori hanno dimostrato più volte che la necessità a breve termine di grandi quantità di elettricità vince a lungo. investimenti a termine in energie rinnovabili durante l'estrazione di criptovalute.

A differenza di altri settori in cui gli standard comunitari autoimposti o regolamentati possono guidare pratiche più sostenibili, il mining di criptovalute è intrinsecamente una corsa per aumentare il consumo di energia fino a quando i prezzi non saranno più in grado di supportare la crescita.

Fonte: livemint.com

Regolatori e legislatori possono intervenire per limitare i danni del mining di criptovalute

Le autorità di regolamentazione statali, locali e federali possono aiutare a garantire che il mining di criptovalute non metta a repentaglio gli obiettivi climatici o sanitari e abbia un impatto negativo sui contribuenti.

L'enorme consumo di energia combinato con l'estrazione di criptovalute potrebbe mettere a repentaglio decenni di progressi verso gli obiettivi climatici e creare reti.

Alcuni paesi hanno vietato o stanno prendendo in considerazione un divieto totale del mining di criptovalute

Oltre a una moratoria completa, i governi statali, locali e federali possono adottare misure per proteggere i servizi pubblici, le comunità e i contribuenti.

Gli stati e i governi locali possono imporre standard sull'inquinamento e sul rumore, assicurarsi di non pagare per lo sviluppo economico sulla base di false promesse di lavoro o reddito a lungo termine, sviluppare piani ragionevoli di uso del suolo e, laddove le comunità gestiscono servizi pubblici, sviluppare tariffe che proteggano gli esistenti contribuenti.

Le autorità di regolamentazione dei servizi possono influenzare o vietare accordi di acquisto di energia problematici, impostare tassi di protezione dell'energia o tariffe di utilizzo del sistema per garantire ciò attività minerarie speculative non lasciare tracce di risorse bloccate, valutare criticamente i piani di alimentazione delle utenze per le strutture di mining di criptovaluta e garantire che le strutture di mining non aumentino i costi energetici o di capacità per i clienti esistenti.

Le utility possono sviluppare tariffe per l'elettricità che proteggano dagli asset bloccati, garantire che non debbano aumentare la loro capacità di generazione di energia per soddisfare il carico del mining di criptovalute e addebitare tariffe sufficienti per proteggere completamente i contribuenti esistenti dall'aumento dei costi marginali.

La Terra e il mondo sono un luogo dove puoi trovare diversi fatti noti e sconosciuti del nostro pianeta Terra. Il sito è anche per coprire cose che sono legate al mondo. Il Sito è dedicato a fornire fatti e informazioni a scopo di conoscenza e intrattenimento.

Contattaci

Se hai suggerimenti e domande puoi contattarci ai dettagli di seguito. Saremo molto felici di sentirti.

duleweboffice [at] opptrends.com

Divulgazione di Amazon

EarthNWorld.com partecipa all'Amazon Services LLC Associates Program, un programma pubblicitario di affiliazione progettato per fornire ai siti un mezzo per guadagnare commissioni pubblicitarie pubblicizzando e collegandosi ad Amazon.com. Amazon, il logo Amazon, AmazonSupply e il logo AmazonSupply sono marchi di fabbrica di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.

© Copyright 2023

alla Parte superiore